Documento di Valutazione dei Rischi

DVR

Di seguito forniamo alcune risposte alle domande più comuni in merito al DVR:

Cos'è il DVR?

 

E' un documento contenete la valutazione di tutti i rischi presenti sul luogo di lavoro.   

Cosa si intende con "valutazione dei rischi"?

 

E' la valutazione globale e documentata di tutti i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori presenti nell’ambito dell’organizzazione in cui essi prestano la propria attività, finalizzata ad individuare le adeguate misure di prevenzione e di protezione e ad elaborare il programma delle misure atte a garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza.

Chi deve effettuare la Valutazione dei Rischi nell'azienda?

 

Questo è un obbligo indelegabile del datore di lavoro.

 

Chi deve collaborare alla Valutazione dei Rischi nell'azienda?

 

Il datore di lavoro collabora con il responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) e il Medico Competente per la Valutazione dei Rischi.

 

Chi deve essere consultato per effettuare la Valutazione dei Rischi nell'azienda?

 

l' attività di Valutazione dei Rischi è realizzata previa consultazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, (RLS).

 

In caso di costituzione di nuova impresa, il datore di lavoro è tenuto ad effettuare immediatamente la valutazione dei rischi elaborando il relativo documento?

 

Il nuovo documento di valutazione dei rischi deve essere elaborato entro novanta giorni dalla data di inizio della propria attività

 

Quanto tempo serve per completare la redazione del DVR?

 

Da un minimo di qualche giorno a una decina di giorni. Alcune realtà produttive possono richiedere anche qualche settimana.

 

Il DVR a chi va inviato?  e dove deve essere conservato?

 

Il documento devono essere custodito presso l’unità produttiva alla quale si riferisce la valutazione dei rischi. Va esibito all’autorità competente in caso in cui vi sia una loro richiesta per verifica o ispezione. L'autorità competente in alcuni casi  richiede che gli venga spedita una copia del DVR entro un termine di tempo stabilito.

 

Ogni quanto tempo va aggiornato il  DVR?

 

La valutazione dei rischi deve essere immediatamente rielaborata in occasione di modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della salute e sicurezza dei lavoratori, o in relazione al grado di evoluzione della tecnica, della prevenzione o della protezione o a seguito di infortuni significativi o quando i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenzino la necessità.

 

A seguito di tale rielaborazione, le misure di prevenzione debbono essere aggiornate. Nelle ipotesi

di cui ai periodi che precedono il documento di valutazione dei rischi deve essere rielaborato,

nel termine di trenta giorni dalle rispettive causali.

 

hai altre domande? vuoi maggiori informazioni?

 

KORECON ITALIA fornisce assistenza ai datori di lavoro che necessitano di redigere o aggiornare il Documento di Valutazione dei Rischi .

 

Contattaci per un preventivo personalizzato

contattaci al numero 02 90111765 o scrivi a info@korecon.com

Il tuo modulo messaggio è stato inviato correttamente.

Hai inserito i seguenti dati:

Modulo di contatto

Correggi i dati inseriti nei seguenti campi:
Errore invio modulo. Riprova più tardi.

Nota: i campi contrassegnati con *sono obbligatori.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Korecon Italia Via Torino 89 20010 Bareggio Partita IVA: 05918650960